giovedì 30 dicembre 2010

Le lampade frontali

..ci avrete sicuramente visto... Io & Silvia ..la sera al buio.. correre tra i viali e i sentieri del circolo con in testa le lampade frontali.. in effetti sono molto divertenti e rendono l'irreale sensazione di correre al buio pesto, seguiti da un lampione virtuale... poi se si è in tanti il tutto diventa magico.. abbiamo in cantiere qualche track notturno... magari con il tempo un po meno freddo ed il terreno meno fangoso.

Avendo cmq sollecitato la curiosità di alcuni , colgo l'occasione per fornirvi qualche informazione sulla gamma e i prezzi ..anche perchè è molto importante disporre di materiale tecnicamente all'altezza come potenza luminosa e durata delle batterie...
si tratta delle frontali della marca di riferimento ..le PETZL..in particolare la gamma compatta in vendita da decathlon .. 
Ecco i modelli che fanno per noi... considerando che sono molto utili nei 1000 in cui abbiamo bisogno di una fonte di luce e le mani libere.. io ormai le uso pure per cercare nei cassetti :-)

TIKKA²

40 lumen-29 metri - 120 ore - 26,90 euro

4 Led piccoli



Rappresenta il livello entry per correre al buio., buona potenza luminosa ma senza il led ultrapotente ha meno capacità di illuminare direttamente un ostacolo o un passaggio complicato.
ecco il link ad altre info sulla tikka2













    TIKKA PLUS²


    1 Led potente, 1 Led rosso

    50 LUMEN-35 METRI - 140 ORE - 38,90 EURO



    E' quella che consiglio, il Led potente illumina chiaramente gli ostacoli e consente di affrontare il buioin tutta sicurezza
    dispone di un ottica Petzl specifica per ottimizzare la dimensione del fascio luminoso e garantire la massima polivalenza.
    ecco il link ad altre info sulla tikka-plus
    da decathlon c'è solo il modello pistacchio








    TIKKA XP²

    1 Led potente, 1 Led rosso, diffusore grandangolare

    60 LUMEN-60 METRI - 160 ORE - 49,90 EURO




    In effetti con 10 euro in più, offre funzioni notevoli, innanzi tutto altri 10 lumen di luce e + profondità del fascio, ma sopratutto il diffusore grandangolare ad apertura-chiusura assistita che permette di scegliere tra un fascio luminoso focalizzato per una visione a lunga distanza e un fascio luminoso ampio per l’illuminazione di prossimità
    ecco il link ad altre info sulla /tikka-xp
    da decathlon c'è solo il modello grigio e sta in una vetrina a parte nel caso chiedete..( non a me ..ai commessi)







      -Fascio luminoso ampio
      Il fascio luminoso ampio diffonde una luce di prossimità adatta alle attività statiche o che richiedono pochi spostamenti rapidi.
      Fascio luminoso ampio                                     


      Fascio luminoso focalizzato

      Il fascio luminoso focalizzato concentra la luce per illuminare a lunga distanza e può essere orientato con precisione.
       Fascio luminoso focalizzato
                                       
         Modalità d'illuminazione
      La maggior parte delle lampade frontali con led permettono di scegliere tra tre diverse modalità d'illuminazione: massimo, ottimale e risparmio. L’utilizzatore può anche adattare la potenza dell'illuminazione in base alle situazioni, per privilegiare la quantità di luce rilasciata o la necessità di autonomia. A queste tre modalità d'illuminazione si può aggiungere una funzione lampeggiante, utile per segnalare la propria presenza (soccorso, localizzazione, ecc.).
       

      operativi !!



      ...  io nella foto ho il modello MYO RXP... 

      lunedì 27 dicembre 2010

      Tutte le foto del 2010

      Ho completato l'inserimento nell'archivio di tutte le foto del 2010 fornite dai rispettivi autori: sono oltre 2000! Tutte scaricabili ad alta risoluzione.

      ACCEDI QUI all'album fotografico.

      A seguito di alcune richieste in merito, preciso che per accedere al download delle foto originali ad alta risoluzione bisogna fare clic su scarica dalla pagina principale (vedi figura), mentre all'interno dell'album è possibile visualizzare le immagini a risoluzione ridotta.


      Le ultime raccolte inserite:

      • BEST WOMAN (12/12/2010)
      • ADIDAS CLINIC (18/9/2010)
      • MEZZA DI VICO (12/9/2010)
      • JENNESINA (3/7/2010)
      • GALA 2010 (1/7/2010)
      • ALLENAMENTO AL FORUM (4/6/2010)
      • TRE COMUNI (31/1/2010)
      • MIGUEL (24/1/2010)
      • BEFANA (6/1/2010)
      • RUNNERS vs NOVELLO (20/11/2009)
      Grazie per aver condiviso le proprie foto a: Luca, Sivia B., Generale, Adolfo, Michele L., Valerio V.

      Buon anno a tutti!
      Federico

      venerdì 24 dicembre 2010

      Come pulire le scarpe da corsa

      Molti corridori hanno un legame particolare con le proprie scarpe. Le tue scarpe ti accompagnano sia nelle gare buone che in quelle cattive. Perciò esprimi riconoscenza verso le tue scarpe prendendotene cura come si deve. Dureranno più a lungo.


      Se corri all’aperto, le tue scarpe incontrano di tutto: fango, pozzanghere, foglie e sabbia. Tutta questa sporcizia può far sembrare logore le tue scarpe prima che lo siano davvero.

      la soletta interna è un rivestimento presente in molte scarpe . Puoi lavarla e reinserirla nelle scarpe per mantenerle pulite.
        Ogni tanto le tue scarpe hanno bisogno di una rinfrescata!
      • Se possibile, estrai la soletta interna e lavala separatamente. In questo modo l’interno della tua scarpa rimarrà più fresco. I lacci possono essere lavati o sostituiti
      • La sporcizia sulla superficie, come fango e sabbia, può essere rimossa con un vecchio spazzolino da denti o da unghie, un po’ di acqua calda e un detergente sgrassatore delicato. Così facendo dovresti eliminare lo sporco, ripetendo l’operazione di tanto in tanto.
      • Per asciugare le scarpe, non metterle vicino al termosifone o alla stufa. Il calore diretto può alterare la forma delle scarpe. Apri la scarpa e riempila con carta assorbente o carta di giornale. La carta assorbirà l’umidità presente all’interno della scarpa. Una scarpa ci mette circa dodici ore per asciugarsi del tutto.
      se sei un corridore abituale, usare due paia di scarpe per il running invernale potrebbe essere la soluzione per avere sempre a disposizione un paio di scarpe asciutte.

      mercoledì 15 dicembre 2010

      Materiale Invernale 2010

      Subito dopo le feste sarà disponibile il set di materiale invernale personalizzato per la squadra.




      • 92% Poliestere, 8% Spandex
      • Tessuto stretch
      • Tessuto interno garzato
      • Tape frontali riflettenti
      • Logo Mizuno rifrangente sul colletto
      posteriore
      Colour: Navy
      38 Euro




      • 92% Poliestere, 8% Spandex
      • Tessuto stretch
      • Tessuto interno garzato
      • Con cerniera sul polpaccio
      Colour: Navy
      32 Euro



      • 100% Polyester
      • Padded
      • Zipper on inner pocket
      Colour: Navy
      45 Euro 


      martedì 14 dicembre 2010

      AUGURI & MEDAGLIE 2



      ALLE 21 DOPO L'ALLENAMENTO DELLE 18:30 APERTO A TUTTI GLI ISCRITTI E SIMPATIZZANTI CENIAMO AL RISTORANTE DEL CIRCOLO CON AL COLLO LE MEDAGLIE DELLE MARATONE 2010.

      PREZZO FISSO 20 EURO

      PROSCIUTTO E FOCACCIA
      PRIMO
      BISTECCA O PETTO DI POLLO+CONTORNO PATATE O VERDURA
      PANDORO PANETTONE E SPUMANTE 
      BIBITE




      TUTTI PRESENTI!

      lunedì 13 dicembre 2010

      Best Woman 2010

      Alla classica gara di Fiumicino, terreno di caccia del record sui 10k per molti,abbiamo partecipato con un folto gruppo di atleti con la bella novità di molti volti nuovi, almeno in gara...
      Il percorso veloce, anche se con qualche punto critico ( partenza e ponticello pedonale ) e la distanza di 10 km invoglia molti atleti che si sono allennati con il gruppone di Ilario a finalizzare le loro fatiche con l'emozione della competizione e per noi "anziani" è un particolare piacere dare a loro un caldissimo benvenuto. Bravi ragazzi!

      Parallelamente, alla gara moltissime assenze tra i volti noti..tutti a tirare il fiato per una stagione molto intensa specialmente sulle gare lunghe per ricaricare le pile in vista delle prossime gare Miguel e Roma-Ostia.
      A questa logica non risponde minimamemte ILARIO che continua a macinare gare ma sopratutto prestazioni strepitose:un monumento alla corsa.
      Poi i "Luca e Silvia" del futuro ( nel senso di rivali veloci) FEDERICO (record sulla distanza) e DANIELE GIURIN seguiti dal nostro atleta + in spolvero in termini di categoria IL GENERALE ormai a livelli top per la sua età e anche in assoluto.
      sui "40" anche PAOLO DIAMANTI e l'altro "kamikaze" delle gare DANIELE FILIPPI che chiudono la stagione 2010 con ottime performance.

      La nostra prima donna e 3 di categoria la sempre sorridente e veloce PATRIZIA DE ACUTIS, precede di poco i residui del gruppo GUERRIGLIA rappresentato a Fiumicino da ALEX BUCCINI e GIRO

      Poi due bellissime prestazioni: ATG GRANITO che chiude in ottimo 44 e VALERIO VEROLINIche comincia a viaggiare sulle sue possibili performance. Buonissima prova anche di FRANCESCO GIORDANO anche lui in netta crescita
      Bravi!, i 45 minuti sono un muro della prestazione sui 10k (gli altri sono 40 e 50).

      Ottime prove ( e forse record per PAOLA CIAPPARONI e GRAZIA PERNA che arrivano vicine sui 47 ( le nostre donne di ferro)
      Netto migliormento anche per PAOLO LETIZIA e anche per un gruppetto che partecipa compatto alle gare: GAETANO PERRI, GABRIELLA MOTTOLA, MASSIMO ARGENTI E ANNA COSMAI ormai lanciati verso la ROMA OSTIA...

      perdonatemi se non cito tutti, non eravamo pochi ( e ho poco tempo magari poi rivedo il post..) ci tengo a sottolineare l'ottimo esordio ( sia in termini di entusiasmo che di prestazione) di DOMENICO RECCHIA e tra le donne la prima gara di BIANCO PASQUA e MUSICORIO RITA

      poi gli inossidabili..LUCIO TIBERI E ROBERTO BRUNO con ancora la testa e forza per le gare. Ammirevoli


      sabato 11 dicembre 2010

      Appuntamento e pettorali BEST WOMAN

      Appuntamento e ritiro pettorali alle ore 9:00 allo stadio Cetorelli di Fiumicino


      In bocca al Lupo

      giovedì 2 dicembre 2010

      Disponibili le foto di Berlino..e pure Firenze

      eNell'archivio fotografico gestito dal dottorino sono disponibili le foto di BERLINO (pure la rima mi è venuta...)


      attendiamo il vostro contributo per il materiala fotografico e video di Firenze..

      lunedì 29 novembre 2010

      Perfezionamento iscrizioni Roma Ostia 2011

      Tra le novità di quest'anno un nuovo web che dovrebbe consentire la gestione centralizzata  degli atleti da parte della società.

      Purtroppo c'è qualche problema tecnico, siamo stati costretti ad eseguire un bonifico con le quote di tutti gli atleti che hanno provveduto a versare 20 euro entro oggi.

      In sostanza:

      Gli atleti associati al pagamento ONLINE si sono iscritti autonomamente è il pagameto è acquisito e comfermato

      Gli atleti  associati al pagamento BONIFICO la quota è acquisita e confermata ma occorre perfezionare l'iscrizione  entrando singolarmente nel sito http://www.romaostia.it registrarsi ed iscriversi indicando come modalità di pagamento il BONIFICO.



       IMPORTANTE

      Quando si inserisce il nome della società inserendo AURELIA..verrà proposto il corretto nome della società



      Anche se nella mail di conferma viene indicata la quota di 25 euro il pagamento è già perfezionato con la quota versata di 20 euro

      per tutti gli altri c'è ancora molto tempo ma la quota da domani e leggermente aumentata ..25 euro.
      chi vorrà versare la quota al tempio in contanti dovrà indicare BONIFICO come pagamento 


      Dal 30 Novembre 2010 al 17 Gennaio 2011 – € 25,00

      Dal 18 Gennaio 2010 al 31 Gennaio 2011 – € 30,00

      Cambio di nominativo: dal 29 Novembre 2010 al 6 Febbraio 2011 è possibile con il pagamento di 5 Euro

      Dal 7 Febbraio 2011 fino al 20 Febbraio 2011 si può trasferire l’iscrizione all’anno successivo con il pagamento di 8 Euro.


      PROSPETTO ISCRIZIONI AGGIORNATO AL 9 DICEMBRE



      spargete la voce e se qualcuno ha difficoltà ci contatti ( LUCA, ETTORE o ILARIO) 


      Il ritorno della Black Florence

      Si, per la maratona di Firenze avevamo deciso di riesumare l'imperdibile canotta nera realizzata per la maratona di Firenze dell'anno scorso e che a tanti aveva portato fortuna....

      Peccato che quest'anno la fortuna non bastava, un clima spaventoso , pioggia, freddo e folate di vento hanno reso difficile sperare in buone prestazioni e costretto molti atleti al ritiro o a rinunciare direttamente alla gara..( VERO SILVIA VINCI!!?? A FRACICA!!)

      qualche eccezione c'e stata e nel gruppo dei 15 atleti del nostro gruppo (!) al traguardo ci sono  grandi avventure coronate faticosamente e stringendo i denti 

      Prima di tutto un grandissimo benvenuto tra i maratoneti a DANIELE GIURIN, MARCO SEMENTILLI ( a piagnone !! ;-) ) ,GAETANO TAMMA e CORRADO IOZZIA ( Corrado ma ti sei fatto battere per un secondo!!? .... Gaetano lo ha fatto apposta è partito un secondo dopo e quando siete arrivati insieme..tac.....
      ( scherzo .. siete un esempio di amicizia e condivisione)

      Veramente mitici e sfortunati ad esordire nella maratona con le condizioni climatiche  le + dure che ho  mai incontrato ( forse peggio solo a Tokio ma di poco)...sfortunati non è la parola giusta.. penso che alla fine della giornata prima di addormentarsi avranno accarezzato con orgoglio la loro impresa.. un modo di dire caro ai maratoneti coglie proprio questo aspetto.. "la fatica passa... l'orgoglio dura per sempre".Bravi onestamente temevo che non tutti riuscissero ad affrontare il micidiale mix di freddo e fatica, invece sono arrivati tutti.Granitici! ( non nel senso di Antongiulio ).

      Altra impresa della giornata quella del Kamikaze Generale Giannoccolo, che dopo avere dichiarato di partire a 4:40 mi ha sfrecciato a 4:15 al 7° Km..poi crisi finale, ma che gli ha consentito di battere il suo record e chiudere in un fantastico 3:12:37. Cmq caro Generale..non ti chiederemo + dichiarazioni pregara.. fiato e attenzione sprecati.

      Nel rank delle prestazioni positive mi metto anche io ( LUCA ) . a Berlino in condizioni fisiche pessime avevo fatto 3:13.. non mi sono allenato tanto ma sto decisamente meglio e questo mi ha costretto ad ambire ad un risultato migliore...
      poi ci si e messo pure il raffreddore e il mal di gola... sono partito imbottito si aspirine e con lo spray nasale...ma è andata molto bene .. 3:09:12 corsa senza strafare per non incappare in crisi o crampi...bravo anche stavolta.. Il generale pensava di battermi, ma in maratona ho ancora la pelle dura ;-)

      FERDINANDO con i crampi chiude i un tempo che l'anno scorso si sognava...segno di un salto di qualità notevole.  

      Poi ETTO che chiude in 3:31 preceduto da Ilario e prima di Daniele Giurin... e quando ti ricapita?.... scherzo Ettore in maratona è un osso duro e penso che il suo crono abbia scontato una partenza eccessivamente lenta..

      Segue DANIELE che ultimamente in gara soffre un pò rispetto alle sue potenzialità ma che non si tira mai indietro ed è sempre pronto per ogni faticata.Cmq tosto.

      Anche Antongiulio Granitico Granito ha la soddisfazione del suo record e dopo tutte le vicissitudini è una bella soddisfazione

      Peccato per MAURIZIO ..che penso sia soggetto a qualche maledizione che gli impedisce di scendere sotto le 4 ore... Berlino  4:00:09..Firenze 4:00:08.. da non crederci...

      Bravi tutti gli altri.. chiudere una maratona in crisi è una sofferenza.che scorrendo l'ordine di arrivo non si coglie... è molto + facile ritirarsi .. chi stringe i denti e arriva al traguardo merita un grandissimo rispetto...ILARIO, ADOLFO , GIRO e ALESSANDRA lo sanno perfettamente.

      Ultimo abbraccio virtuale a Silvia Borrelli costretta al ritiro al 26°..sicuramente non stavi bene altrimenti avresti finito. Qualsiasi malessere o problema fisico viene esasperato dalla fatica e dal clima inclemente , massacrarsi oltre i limiti non ha nessun senso. Poi qualche difficoltà e qualche piccolo fallimento fanno emergere ed apprezzare le imprese passate.... mi sembra che Berlino sia stata tutta un altra storia no?.. eri sempre tu. Quindi cogli l'occasione per stringere i denti e ritrovarti... è bello ed importante riuscire a farlo.


      qualche foto del coinvolgente we...















      martedì 23 novembre 2010

      Modifica calendari Criterium

      Dopo la mezza di Fiumicino il calendario ha un pò sofferto della "compressione" degli eventi e anche in previsione del nubifragio ( che poi in gara non c'è stato ) ha portato alla decisione di togliere dal calendario la gara del Tiburtino, inoltre la 10 K del 5 Dicembre Corri per Telethon è stata annullata...

      Identificheremo una 10 k sostitutiva ( è possibile sia direttamente la best woman) e il punteggio relativo  gara 8 del calendario consentirà quindi di scegliere se partecipare al una 42k, un trail di 21k o una 10k e nel caso di partecipazione a 2 o tutti e 3 gli eventi  sarà acquisito il + alto punteggio conseguito dagli atleti nelle 3 gare

      era difficile da spiegare e poi oggi non è giornata ;-)



      In gamba
      LuBa

      lunedì 22 novembre 2010

      Moteripjio....il nostro archivio fotografico.

      é in linea un nuovo modulo di RINCORRO utilizzato come archivio fotografico con possibilità di scaricare le foto in formato non compresso..

      Nasce da un idea del Dottorino volante Federico Ranieri che si è preso la bega di raccogliere il materiale fotografico , realizzare il sito e gestire la publicazione e i download.

      al momento abbiamo deciso di limitare il download ai soli utenti registrati ma nn è complicato ...alcuni di voi hanno già ricevuto le credenziali per posta. ecco il link ARCHIVIO FOTOGRAFICO


      mercoledì 17 novembre 2010

      Menù MAGNA & BASTA











      Lista Confermati
      (Abbiamo preso un tavolo da 35)



      1 DANIELE F                 
      2 ATG
      3 LUCA
      4 ETTORE
      5 ANNA
      6 LUCIANO
      7 FERDINANDO
      8 FEDERICO
      9 SANDRO D
      10 SILVIA B.
      11 IL GENERALE
      12 GIRO
      13 PAOLA M
      14 CRISTINA
      15 DANIELE G
      16 ALESSANDRA Q
      17 TIZIANO
      18 PATTI
      19 CARLOS
      20 MASSIMO P
      21 GIANCA
      22 ANTONIO M
      23 EMANUELE
      24 MICHELE IL PELLEGRINO
      25 ADOLFO
      26 MAURO S
      27 FEDERICA
      28 VALERIO V
      29 ROBERTO G
      30 DANIELA
      31 SABRINA

      sabato 13 novembre 2010

      Album fotografico

      Sono moltissime e spesso molto belle le foto che vengono scattate, da varie persone, in occasione degli eventi che riguardano il nostro gruppo. Abbiamo pertanto deciso di attuare un sistema, basato su un archivio centrale, volto ad agevolare lo scambio delle foto tra i runners del Forum.

      Ho già inserito oltre 800 foto, di gare e altri eventi, messe a disposizione principalmente da Luca e Silvia B.

      E’ possibile visionare tutti gli album al seguente indirizzo: http://moteripiglio.altervista.org/

      E’ inoltre possibile scaricare, dallo stesso indirizzo, tutte le immagini originali ad alta risoluzione, tramite accesso riservato. Gli appartenenti al gruppo possono richiedere l’accesso a moteripiglio@altervista.org




      Chiunque volesse mettere a disposizione le proprie foto può farlo sia inviandole via e-mail (se si dispone di un account che consente l’invio di allegati di grandi dimensioni, quali ad es. quelli forniti da Gmail, Libero, Alice, ecc...), sia fornendole manualmente su supporto informatico a me o a Silvia Borrelli.

      Il sistema potrà essere migliorato, ma intanto è un inizio... Ovviamente qualunque suggerimento è ben accetto!

      Ciao a tutti.
      Federico Ranieri

      giovedì 11 novembre 2010

      Reality the R.U.N puntata girata al Forum

      ... domani per chi vuole solita cena del Giovedi a prezzo fisso di 14,5 euro .. abbondanti antipasti + pizza o pollo o primo + bibite libere a 14,5

      a seguire ci vediamo la replica (20:45) della puntata di the R.U.N girata al circolo... con interviste e Silvia Vinci tra gli 8 protagonisti


      Nella seconda puntata  continuano per gli 8 runners i test all’università di Verona.
      Il Prof Schena, esperto di chiara fama, mediante vari test, valuta  la  soglia aerobica e quella anaerobica, la forza muscolare e gli aspetti  antropometrici di tutti gli 8 runners.  Strumenti all’avanguardia come il Body  Scanner utilizzato per ricostruire la composizione fisica degli atleti in termini di massa ossea, muscolare e grassa danno l’idea dei mezzi messi a disposizione per trasformare i runners prescelti nei migliori atleti possibili. 
      Il Virutal Trainer commenta i risultati dei test, motiva, sprona…e rimprovera quando è necessario.
      Focus su Gazzella. Si va a Roma nel circolo dove si allena, nello studio notarile dove  è impiegata nella redazione di adempimenti ipotecari.
      Il quadro è quello di un’atleta competitiva che ha scoperto tardi la sua passione ma non per questo è meno determinata, anzi...
      Segue una cena a Roma con tutti i runners che si preparano ad affrontare la prima tappa di THE R.U.N mentre  scoprono con sorpresa che la Gazzetta dello Sport già parla di loro.
      Pietro fornisce gli ultimi consigli  pregara  e consegna i pettorali.
      L’emblematica immagine della partenza della prima gara chiude la puntata lasciando una scia di  avvincenti punti interrogativi:  Jet Lag finirà  la gara? Beep Beep la vincerà? Gli allenamenti di Pietro saranno stati utili?



      per chi vuole

      ORE 19:45, RAI SPORT UNO



      martedì 2 novembre 2010

      lunedì 1 novembre 2010

      Venerdi 19 Novembre Cena Runners a Tragliata


      CHIUSURA ISCRIZIONI MERCOLEDI  17 NOVEMBRE

      Torniamo al borgo di Tragliata per una cena conviviale,il posto lo conoscete, molto rustico a menù fisso  (mi pare 21/23 ma lo fissiamo) e se vogliamo anche con la possibilità di ballare dopo la cena ( cosa di cui non abbiamo mai usufruito ).
      per la logistica saremo + precisi prossimamente, in linea di massima partenza dal circolo 20:15 cena 20:45
      non so se mettiamo una lista al tempio, ultimamente senza il presidio di Federica è diventato complicato.
      magari usiamo RINCORRO cosi aggiorno la lista dei partecipanti on-line ..eccola già aperta  :-)

      PETTORALI 1 E 2 ASSEGNATI PER ACCLAMAZIONE A DANIELE FILIPPI E ATG GRANITO :-)

      1 DANIELE F                 
      2 ATG
      3 LUCA
      4 ETTORE
      5 ANNA
      6 LUCIANO
      7 FERDINANDO
      8 FEDERICO
      9 SANDRO D
      10 SILVIA B.
      11 IL GENERALE
      12 GIRO
      13 PAOLA M
      14 CRISTINA
      15 DANIELE G
      16 ALESSANDRA Q
      17 TIZIANO
      18 PATTI
      19 CARLOS
      20 MASSIMO P
      21 GIANCA
      22 ANTONIO M
      23 EMANUELE
      24 MICHELE IL PELLEGRINO
      25 ADOLFO
      26 MAURO S
      27 FEDERICA
      28 VALERIO V
      29 ROBERTO G
      30 PAOLO G (?)
      31 SABRINA


      I riferimenti dell'evento siamo Io e Ettore.

      Raccolgo l'idea di federico e faremo i pettorali quindi se volete stare in prima griglia sbrigatevi...


      qualche foto dell'anno scorso..








      domenica 31 ottobre 2010

      Gli Irriducibili

      GRAN PREMIO DELLA MONTAGNA DI ROMA_MARCELLINA 13KM 


      ecco il commento di Daniele:  "Gara estrenuante ma bellissima 13km compreso il km verticale 
      che erano 4,5 km in ripida salita e altrettanti in ripida discesa,ne siamo usciti Sani per fortuna"


      e domani Corsa dei santi... epicamente malati di corsa. :-)



      sabato 30 ottobre 2010

      Corsa dei santi:piove ma...

      dalle previsioni è ormai chiaro: lunedi piove.
      anzi proprio temporale..


      ma con 17 gradi!


      vuol dire la magia della pioggia durante una gara senza freddo.

      io non me la perdo.
      gli iscritti alla gara sono 43.spero di averne convinto 42
      (ferdinando poi te la spiego)

      in gamba

      lunedì 18 ottobre 2010

      Adidas MiCoach:il suo ruolo nel mondo del Tech-running


      L'idea che mi ero fatto del miCoach era quella di un prodotto innovativo, pensato da gente appassionata ma con troppe controindicazioni, ...niente numerelli, forse un pò troppo complicato e con troppi componenti separati, calcolo della distanza con il contapassi a fronte dell'imperante GPS .. e colpo di grazia per chi come me gestisce una società di running, con decine di atleti che si allenano insieme, è utile sopratutto se ti alleni da solo.
      Tutto questo mi aveva portato a sottovalutare il prodotto e la sua reale capacità di penetrazione nell'ambiente dei runners.
      Poi un paio di cose mi hanno sorpreso..
      Dopo la partecipazione alla clinic Adidas di Roma, alcuni atleti della mia società hanno deciso di allenarsi con il miCoach, a dire il vero l'aspetto decisivo è stato il feeling con il sito mycoach molto coinvolgente nel proporre schemi di allenamento.. a quel punto uno il miCoach lo prende perchè diventa lo strumento per metterli in pratica :-)
      Poi ho fatto amicizia con Emanuela su Facebook.. é una ragazza che vive in Sardegna e che da anni vive la passione per la corsa quando tutte le amiche si dedicano al volley o nuoto.. lei quasi sempre da sola  affronta lunghi allenamenti che la hanno portata a correre 2 ore ma non troppo veloce... ultimamente ha un compagno.. mi ha sorpreso che fosse il micoach, ma non troppo ( lo dicevo io che serviva se ti alleni da solo ).
      Lei utilizza l'ultima generazione del prodotto quella che integra la componente GPS tramite i cellulari blackberry e I-Phone


      Mi sono offerto di seguirla , anche se da remoto e con un programma per affrontare una mezza maratona, perchè no la Roma Ostia..  

      Ha accettato con molto entusiasmo ma senza pensare minimamente ad abbandonare il MiCoach ...anzi ha passato una serata a caricare le sedute di allenamento sul sito,.. si è affezionata alla voce del suo coach tecnologico e sostituirlo con le mie indicazioni  le sembrava un tradimento ... :-)
      Invece così salva capra e cavoli.. ed ecco il primo allenamento del programma:
      20 minuti di CORSA LENTA + 5 variazioni da 1 minuto accelerando/1 minuto di recupero + ulteriori 20 minuti conclusivi di CORSA LENTA scaricati e rappresentati dal chiarissimo formato accessibile dal sito, che consente anche a me di analizzare in modo estremamente efficace l'andamento della sessione di allenamento..



      Devo dire che la passione di Emanuela e la capacità del miCoach di assecondarla mi hanno conquistato
      Adesso con l'integrazione del GPS/mobile è un prodotto completo... rimane l'aspetto delle diverse componenti... anche se tutte molto "cool" ..( il micoach ZONE è  bellissimo )
      Un aspetto non banale è rappresentato dall'alibi tecnico che consente di portarsi appresso il cellulare ;-)
      e poi in fondo prepararsi all'allenamento, al freddo,al buio , registrandosi addosso tutti i "sensori " fa molto "terminator" e a volte sentirsi un pò bionico aiuta :-) vero runners?

      In Gamba!
      LuBa
      adidas
      micoach mobile
      applicazione



      Articolo sponsorizzato


      Facebook
      Twitter
      Wikio