mercoledì 28 novembre 2012

Brooks Cascadia 8


 
Non smette mai di evolversi questa scarpa adatta ai percorsi trail di qualsiasi tipo di fondo e in qualsiasi tipo di condizione climatica, aumentando ancor di più le sue qualità di comfort e supporto, grazie ad una nuova intersuola che non presenta più degli inserti, tra loro separati, di materiale DNA, ma una miscela di BioMoGo e DNA; nuovi gli inserti sulla tomaia, che riprendono un po quanto già sperimentato di buono sulla linea BrooksPRoject, così come il sistema di allacciatura; migliorata anche l'imbottitura della scarpa, e ridisegnata la forma dei tasselli interno. a forma di chevron.
Previsto il lancio per febbraio 2013.


 VIDEO MODELLO DONNA
 


VIDEO MODELLO UOMO

martedì 27 novembre 2012

Guerriglia & Amazzoni a Firenze

Un doveroso tributo all'impresa di Max e Sabrina, colonne del nostro gruppo di allenamento e dei nuclei "guerriglia" e Amazzoni :)

SILVESTRI SABRINA 4h17'35''

CAPALBO MASSIMILIANO 4h24'35''

La doppietta ( 2 x 42k in un mese ) è una grande impresa fisica e mentale, devi superare il senso di appagamento dato dalla prima maratona..trovare la forza di riaffrontare una fatica che è ancora fresca, devi avere un fisico che ti sostiene.. devi essere uno in gamba.

Grandissimi Max & Sabry :)
e bene anche Stefania che si deve violentare per fermarsi al 21°... oramai siete maratoneti nel sangue.
Complimenti ragazzi e un pò di invidia ...

Operativi



giovedì 22 novembre 2012

Materiale allenamento invernale

Sollecitato da molti di voi propongo alcuni prodotti della linea Asics Team-line ( molto cattivi )..
L'idea e quella di averne qualcuno in visione per verificarne la qualità e i materiali per poi ordinarne secondo le esigenze prevedendo anche la serigrafia con le grafiche che definiremo insieme...

L'idea è quella del Gruppo Rincorro , più il nome atleta,condito con OPERATIVO nonchè uno spazio con gli stick delle maratone concluse. ( faremo quello della LMM e gli altri si aggiungono successivamente)


Giacche

Ci sono 3 opzioni una antivento  una più morbida e calda e una molto leggera e pratica .il sono molto belle. sono capi unisex.







MAGLIE (mezza stagione)

Le maglie a manica lunga sono diversificate per vestibilità uomo donna listino sulle 40..





PANT (mezza stagione)

Unisex o 3/4 o Lunghi


SUIT INVERNALE

E' il materiale migliore in termini di qualità ed in effetti è quello relativamente piu costoso.. vista la stagione anche il più utile.



se volete valutare meglio l'intero campionario ecco il link al catalogo running.
selezionate Running T e F

http://www.asicsteam.it/home.htm 

A breve i costi e le modalità per acquisire il materiale.

lunedì 19 novembre 2012

Nuova Frontale Petzl NAO


image nao headlamp
MG_9792-2.jpg

Frontale ricaricabile con illuminazione autoadattabil

La lampada frontale ricaricabile NAO adatta immediatamente e automaticamente i suoi due Led di elevate prestazioni in base alle esigenze d’illuminazione per maggiore comfort, ridotti interventi manuali e maggiore autonomia. NAO è la prima lampada frontale Petzl con tecnologia REACTIVE LIGHTING: un sensore misura e analizza la quantità di luminosità percepita. Il programma OS by Petzl, scaricabile gratuitamente sul sito www.petzl.com/OS, consente di sfruttare al meglio tutte le potenzialità di NAO, grazie alla personalizzazione della lampada e delle sue prestazioni.
  • Lampada con tecnologia REACTIVE LIGHTING in grado, con il suo sensore di luminosità, di adattare immediatamente ed automaticamente la forma del fascio luminoso e la potenza di entrambi i LED in base alle esigenze d’illuminazione. La lampada NAO:
    - garantisce un’illuminazione adeguata e confortevole,
    - consente di tenere le mani completamente libere,
    - aumenta la durata d’illuminazione grazie all’utilizzo ottimale della fonte di energia.
  • Due livelli d’illuminazione disponibili:
    - livello REACTIVE LIGHTING,
    - livello costante.
  • Illuminazione personalizzabile
COSTO circa 120 euro

Usiamo ste Cascadia! 13/27/43 k



http://www.rondaghibellina-trail.com

La quota d’iscrizione non è rimborsabile in caso di mancata partecipazione alla gara.
Nella quota d’iscrizione, per le gare da Km 43, Km 27 e Km 13 sono compresi:
il pacco gara, il pasta party nella serata del sabato 26 gennaio 2013, la colazione prima della gara, i ristori presenti lungo il percorso e all'arrivo, l’assistenza sanitaria e il pasta party finale o terzo tempo.


  • RONDA GHIBELLINA Km 43 –
    € 35,00 – fino al 31 dicembre 2012 / € 40,00 – fino al 20 gennaio 2013. (data chiusura iscrizioni)
  • RONDA VALLIGIANA Km 27
    € 20,00 – fino al 31 dicembre 2012 / € 25,00 – fino al 20 gennaio 2013. (data chiusura iscrizioni)
  • RONDA ASSASSINA Km 13 –
    € 10,00 – fino al 31 dicembre 2012 / € 13,00 – fino al 20 gennaio 2013. (data chiusura iscrizioni)

SABATO 26 gennaio 2013 Presso Palazzetto dello Sport F.Meoni
Dalle ore 15,00 alle ore 19,00 – controllo materiali e ritiro pettorali.
Dalle ore 19,30 – inizio pasta party.
Dalle ore 21,00 – inizio briefing pre-gara
Dalle ore 22,30 – la palestra è a disposizione per chi alloggia con i sacchi letto.

DOMENICA 27 gennaio 2013 Presso Palazzetto dello Sport F.Meoni
Dalle ore 06,00 - inizio colazione.
Dalle ore 07,30 - inizio punzonatura atleti
Alle ore 08,00 - START.
Attorno alle ore 10,30 - inizio arrivo atleti.
Dalle ore 15,00 - inizio cerimonia di premiazione.
Alle ore 17,00 – fine tempo massimo e conclusione gara.

Per poter usufruire del pasta party serale e della colazione mattutina, sarete muniti di apposito tagliando.

venerdì 16 novembre 2012

LMM: Le valutazioni

Ho aspettato a scrivere questo per 2 motivi, il primo non lo so , ma dato che il secondo non basta ci deve essere per forza, il secondo è che quando iniziavo a scrivere le mie valutazioni su come è andata la maratona per gli atleti del gruppo per ognuno di voi mi venivano in testa le stesse cose.
Le stesse, ma non come limite, ma come frutto di un modo di vivere la corsa che vede nel gruppo la componente centrale.
Viviamo la corsa nel modo più bello .. con il piacere di ritrovarci ogni martedi e giovedi ( e se manca qualcuno si sente ),  di sostenerci negli allenamenti, di passare serate insieme, di prendere in giro affettuosamente Atg, di rivolgersi a me per l'allenamento della giornata, sbuffachiando ( compiaciuti ) quando si tratta di un lavoro duro..ci sono altre 1000 cose ma ci siamo capiti.
Tutto questo lo abbiamo fatto per mesi.. cementando amicizia e prestazione e quando come alla LMM ci presentiamo alla partenza tutti insieme lo facciamo come fossimo un sola persona ( e la mancanza di Silvestro si sente ).
Potrei quindi scrivere le mie considerazioni dicendo che valgono per tutti, è in fondo è vero, ma vedete questa cosa come un complimento.
Potrei... ma siccome poi non posso non redarguire il subcomandante Atg per non essere andato sono le 4 ore sono costretto a scrivere qualcosa per ognuno. lo faccio in ordine di classifica ...

approfitto per definire alcune aggregazioni ( se vi viene in mente qualche altra idea..)

Gruppo Guerriglia ( Paolo, Atg, Max , Ferdi, Amedeo,SIlvestro)
Gruppo Amazzoni ( no  Ettore, tu non ci puoi stare... sono le nostre splendide runners) 

in relazioni alle prestazioni

Cornazza dure (chi va sotto le 3:30 in maratona)
Corna dure (chi va sotto le 3:45 in maratona)
Corna dritte (chi va sotto le 4:00 in maratona)


Federico (7 e mezzo). Lui non si allena con il gruppo semplicemente perchè è troppo forte. ( tranne rari casi in cui accompagna qualcuno :))) ..ellupo! )  Fino alle mezze vola, ma la maratona è quasi un altro sport e spesso si deve rivedere l'approccio.
Lui lo fa con molto metodo e giudizio e si porta a casa un miglioramento di 3 minuti sul precedente record.con 3:11 si comincia a ragionare ma stiamo ancora molta al di sotto del suo potenziale ( abbasso Albanesi).



Luca (8). Qui sono di parte. Dal Brasile ho smesso di allenarmi e ho preso 4 kg. pensavo di avere problemi a chiudere sotto le 3:30 o addirittura di fermarmi al 33k,. giuro. Non è andata cosi e sono sorpreso e compiaciuto della mia forza. Un vero imperatore.



Paolo D (7) Paolo è una persona speciale che trasmette serenità, si allena poco con il gruppo a causa degli impegni di lavoro ma dopo Venezia è ormai e parte integrante del gruppo Corna dure.Gara Adesso l'obiettivo e scendere sotto le 3:20. 



Francesco (7) Il vero Comandante del gruppo. anche lui ormai ha fatto il salto di qualità e fa parte degli atleti forti..paga qualche minuto per gli sballottamenti logistici causati dal suo trasferimento a Milano ( ci dispiace averlo perso ), ma sicuramente maturerà nei prossimi mesi un buon miglioramento sono sicuro. 



Patrizia (9). Dedizione, sacrificio e tenacia. La sera dopo sfiancanti giornate di lavoro si sottopone ad sedute di allenamento che mi stanco solo a pensare. L'ammiro al punto che quasi mi arrabbio di non riuscire ad avere la sua forza.Raccoglie uno splendido risultato, con qualche piccolissima amarezza....davanti a gran parte della squadra. In maratona la nostra Top runner. Mitica.



Max (8 e mezzo) : Lui mi piace perchè è sornione..sta li e ti guarda come per dirti " a Lù io manco lo so perchè sto qui a correre ma mi piace...". E' stato lui ad innescare la partecipazione del gruppo Guerriglia alla LMM.. forse quando ha iniziato a correre non pensava di trovare tutto questo.. Adesso è un maratoneta da meno di 4 ore alla prima esperienza.deve esserne orgoglioso. io di lui lo sono molto.



Amedeo (8 e mezzo) Insieme a Max la sorpresa del gruppo guerriglia..su chi avesse più probabilità di abbattere il muro dell 4h avrei detto Ferdinando e Paolo..anche gli altri potevano però...loro sembravano più in forma. Invece Amedeo è stato un grande.. in maratona non si ottiene niente per caso... questa considerazione vale per tutti e anche semplicemente arrivare al traguardo ha un grande valore..nel caso di Amedeo una grande prova, penso che la sua autostima sia alle stelle... ancora di più perchè condivisa con la sua deliziosa famiglia.




Subcomandante Atg (6 e mezzo) : sta ricostruendo la sua corsa e lo fa grazie a tutti voi. Aveva perso stimoli e prestazione , ma vederlo venire agli appuntamenti della domenica pur perdendosi immancabilmente per strada durante il giro.. era un buon segno. nelle ultime gare aveva raccolto sensazioni negative ma alla LMM è andata diversamente è l'ho visto ritrovare entusiamo. Mi fa molto piacere perche di lui non potremmo fare a meno. Ellupo!.



Ferdinando B (7 e mezzo) Penso sia il più forte del gruppo guerriglia, ma in maratona la forza non è tutto.. la prima maratona poi è un esperimento e va benissimo cmq vada. Sono sicuro che i mesi di allenamento lo porteranno a cogliere soddisfazioni su distanze più corte per le quali è più orientato...ma verranno i risultati anche in maratona ... la prossima sotto le 4 ad occhi chiusi.



Sabrina (8-). Lei è una delle colonne portanti del gruppo. Ha un entusiasmo profondo e mite ma mi trasmette una grande forza. Ha saputo stravolgere le normali dinamiche familiari in cui in una famiglia con 2 figli maschi..l'atleta di casa è la mamma.Ha raccolto sopratutto come sensazioni  il risultato di mesi di allenamento arrivando al traguardo tutto sommato rilassata... vediamo a  Firenze...magari l'accompagno io. Anche di lei vale il discorso di Atg.. non potremmo farne a meno.



Stefania(8-) stramigliorata nelle dinamiche di corsa... prima non era bella quando correva.. non alzava le gambe e muoveva poco le spalle... adesso spesso mi sorprendo a non riconoscerla , ed è un complimento...La gara è andata anche per lei molto bene come sensazioni ed è arrivata la traguardo con il giusto sorriso e con un sostanziale miglioramento sul suo record



Paolo L. (6 e mezzo/8) Ha iniziato a correre a  furia di sentirmi parlare in ufficio. Ha trovato un crescente entusiasmo e si è messo in gioco in una maratona, cosa che ha per lungo tempo escluso.. reduce da ottime prestazioni su gare da 10k e 21k ha sofferto di crampi a 10km dall'arrivo. questo di solito rovina la giornata e spesso le sensazioni negative mettono in crisi la voglia di continuare e i mesi trascorsi a prepararla..ma al traguardo lo aspettava il gruppo guerriglia...e poi dopo 2 giorni nessuno strascico fisico... secondo me è semplicemente troppo asciutto e muscolarmente lo ha pagato.il doppio voto valuta la prestazione e la tenacia. Adesso dobbiamo rifarci però.



Ferdinando F.(7) Praticamente senza allenamento affronta 42 km con il suo bagaglio da runner ( che non è poca roba) a fronte delle mie insistenze. Porta a casa una altra gara inaspettata e come per la sky marathon di qualche mese fa un po folle..ma penso ne sia orgoglioso.



Daniele (7) Non si era portato neppure la roba per correre.. non si allenava da mesi, era venuto per fare le foto e per accompagnare Patrizia... ha recuperato un pantalocino e una maglia la sera prima della gara e si è presentato alla partenza..porta a casa una medaglia diversa da quella a cui è abituato essendo un atleta da 1:26 sulla mezza... ma secondo me, di cui molto contento.



giovedì 15 novembre 2012

avviso




Per le iscrizioni alle gare podistiche da parte degli atleti tesserati , dal prossimo 19 novembre, sarà possibile usufruire della segreteria del FORUM durante l'orario di apertura del circolo.
Le modalità puntuali saranno descritte a breve.
Per maggiori info rivolgersi ad Ilario e Roberto.

Cordialmente

La Direzione

domenica 11 novembre 2012

Per chi vuole cimentarsi su pista

Segnalo questa gara:
10000 metri su pista - Stadio "Paolo Rosi" (Acqua Acetosa) - Domenica 25/11/2012 - Iscrizione € 3,00
Atleti suddivisi in batterie in base al tempo di accreditamento

Io ho partecipato lo scorso anno: impegnativa ma divertente, anche se la pista del Paolo Rosi non sarà il massimo...


domenica 4 novembre 2012

LMM: La Gara (2 parte)

...dopo la foto ci auguriamo un grande in bocca al lupo e ci diamo appuntamento a Verbania...il tempo è splendido, l'altoparlante tra le solite raccomandazioni ricorda che in questa maratona è vietato l'uso della musica con gli mp3.... la cosa assurda è che poi non hanno assolutamente controllato e io ho fatto tutta la gara con la mia playlist da battaglia...è solo un vezzo americano ...da quando a NY hanno vietato la musica considerandola doping...ci sono organizzatori ( che sicuro non hanno mai corso ) che si pongono questi grandi problemi. ridicoli... un runner che impiega 4 ore a chiudere ed è abituato a correre con la musica.. bisogna stroncacarlo... voglio vedere senza musica quanto ..fa!!..  ridicoli..voi e gli americani.
Vabbè ci " ingrigliamo" saluto il gruppo guerriglia che compatto si porta alla partenza...io sto con federico, Paolo e Francesco... nella foto siamo in basso a sinistra...sono abbastanza rilassato ..non ho molto da perdere.. da un mese praticamente non mi alleno .. e alla trasferta di Rio mi sono mangiato l'impossibile, però non potevo mancare.. è un appuntamento con il gruppo RINCORRO...da mesi ci alleniamo con dedizione è oggi loro sono pronti. Andiamo...


Alla partenza una coppia di francesi in costume attirano l'attenzione di tutti...chi non corre viene colpito dalla calzamaglia rossa...chi corre viene colpito dalle crocks rosse... 42 chilometri con le crocks!! e manco tanto male è andato...3:55 ammirevole..in parte... poi ho letto che è un tizio che gira il  mondo e corre le gare cosi...
I minuti scorrono abbastanza veloci e la partenza arriva... partiamo in direzione opposta a verbania...per circa 2, 5 km.. poi si torna indietro...mi ero ripromesso di tenere un andatura di 4:45...ma mi ritrovo quasi subito con il pace maker delle 3:15, insieme a Federico e Leonardo... a Leo che è alla prima maratona consiglio di non spararsi i primi 10k troppo forte... anche se non deve partire troppo piano.. alla fine è difficile recuperare il tempo perso...al 2 ° km ci sfreccia Els!...non stiamo andando a 4:35... lei come minimo a 4.30...:)) spavaldissima ma kamikaze..peccato perchè alla fine a sofferto molto, no tanto per l'andatura, è un atleta forte e penso basti rallentare per ritrovare un passo sostenibile... ha sofferto per una infiammazione che l'ha costretta alle stampelle nei giorni successiva alla gara..saltando New York ( ma visto come è finita ..)

 
al 3° km un giro di boa lungo un viale ci consente di risalire la colonna e ancor prima di vedere sfrecciare il gruppetto dei top runners... fanno impressione... 
Tornando indietro ho modo di salutare il gruppo guerriglia che vedo concentrato ..Silvia e Valerio...Sabrina e Stefania...e alla fine i 2 che sono partiti per arrivare al 21° e poi si vede...Ferdinando F.e Daniele... poi si vede si..
Il percorso scorre rapido e suggestivo..sulla destra il lago ancora con le nebbie e con giochi di luce fantastici...sulla sinistra residenze da favola ..alcune storiche ..altre moderne ..ma tutte bellissime... al 10°k ho perso un pò il contatto con fede e leo che hanno allungato sul pace... io resto qui...magari arrivare cosi.. ultimamente ho avuto qualche amarezza...e il mio 3:15 "politico" comincia a vacillare...vorrei stare sotto le 3:20 per ottenere la griglia alla Maratona di Roma...ma a Padova ho fatto 3:22 e stavo meglio...vabbè si vede...intanto sto concentrato e penso alle cose che mi motivano....sono 2 ... e sono la stessa cosa... voglio che i ragazzi che alleno siano orgogliosi di me...e voglio che lo sia anche una persona che sto allenando per la Roma Ostia...concentrato e motivato....non mollo... non rallento e sorrido. Mi piaccio.
Arrivo alla mezza in 1:36 abbastanza fresco...il sali e scendi del percorso non mi dispiace..le salite le affronto bene dopo mesi di campone e le discese le affronto bene perchè sono in discesa...inizio a recuperare posizioni...al 10° ero 110° alla mezza 95°...io tengo gli atri meno... anzi quelli che correvano con me sono quasi tutti iscritti alla mezza.. e si fermano... non li invidio affato..anzi sono loro che invidiano me.. ciaooo.

Il percorso è sempre bello... ma a Stresa diventa strepitoso... isola bella sulla destra e hotel da favola sul lungolago...poca gente ma incita.. mi vedono che sto tonico e attacco..io rispondo sempre e a volte controapplaudo...


Corro bene ma temo quello che può succedere dopo il 30°.. non corro lunghi da un mese e mezzo... dovrei soffrire e forse rallentare tanto... forse camminare come a Padova...spero di no... concentrato e motivato...tengo e supero..al 33 altro traguardo... non invidio neppure questi... però meno di quelli del 21°.. una bella speaker vamp al traguardo dei 33k  mi da il 5 e mi ricarica.. faccio i 500 metri successivi sicuro sotto i 4.. cretino che sono...cmq sono 80°..non male.
Il 36° km lo avevo incrociato la mattina andando alla partenza... e come se avessi un appuntamento con un amico...lo supero e lo saluto... incomincio ad assaporare il traguardo e il buon risultato.. sto ancora bene.. non rallento...una discesa ci porta al lungo lago si gira a destra e ultimi 2 km...riprendo Michele de Vita in crisi... si attacca a me ed si ritrova un po...purtroppo mi prendono i crampi al polpaccio... mi devo fermare e martellarmi la gamba...la prima volta michele mi aspetta.. il trattamento dura 200 metri poi il crampo riparte..lo rifaccio altre 2 volte con gli stesi risultati ..allora mi fermo abbastanza e dico a Michele di andare...allungo la gamba .. 15 secondi e riparto... sembra tenere.... ritrovo un passo decente ...ma non posso spingere...il traguardo non arriva mai... ma alla fine arriva..3:14:58.... Luba è ancora qui!.

( segue con le valutazioni dei risultai del gruppo...)